mirko mescia teatrofonia

1980, Torino, ITA            

Musicista di Teatro e scrittore italiano.

 

Durante anni alternò la sua formazione in “Composizione ed effetti sonori” per teatro, circo e marionette in città come Granada, Copenaghen e Buenos Aires.

 

Studiò con specialisti come Jean-Jacques Lemêtre, compositore delle musiche del Théâtre du Soleil di Parigi.

 

La sua esperienza nelle arti sceniche e nella musica è così vasta come varia. Fu chitarrista dell’orchestra di musica dei Balkani Los perros verdes, premiato come miglior gruppo di musica etnica nel Festival Internazionale di Chiclana de la Frontera, nel 2005; e regista, nel 2008, di “Georges Melies… muto?”, performance con cinema muto, musica, suoni e rumori live, con esordio a Port Bou e tournè in località come Maiorca, Granada, Buenos Aires.

 

In sette anni di scena a Buenos Aires firmò musiche e sound designs in più di trenta spettacoli tra i quali si distaccano le messe in scena del maestro e regista Agustín Alezzo, come “Jettatore…!” de La Ferrere, “Les justes” di Camus, “Betrayal” e “Hot house” di Pinter, “Still life” di Coward, “Fortimbras gets drunk” di Glowacki, tra altri; e lo ha fatto tanto in sale private come statali, come il Teatro Nazionale Cervantes, il Complesso Teatrale di Buenos Aires, il Centro Culturale San Martin, il Maipo cabaret, il Festival Internazionale di Teatro di Cordoba, tra gli altri.

 

É autore del libro “Punti di Ascolto: interviste e conversazioni sulla música, i suoni ed i rumori con registi ed autori del teatro argentino” Edizioni CORREGIDOR, Buenos Aires, sussidiato da PROTEATRO.

Nominato ai premi: ACE 2013, María Guerrero 2015, Florencio Sánchez 2015,  ACE 2013.

Dal 2016 è direttore e docente del Workshop Teatrofonia: uno spazio dove si investiga come l'uso, il non uso o l'abuso dela musica e dei suoni influisce nelle arti sceniche.

  • Spotify - Gris Círculo
  • Facebook - Gris Círculo
  • YouTube - Gris Círculo

© 2020 Teatrofonia